Skip to main content

Patrimonio culturale

Il patrimonio culturale del Cuore della Slovenia è indissolubilmente legato alle particolarità etnologiche e architettoniche della zona ancor oggi prevalentemente rurale. Nel Cuore della Slovenia potrete scoprire questo patrimonio nelle fattorie dove sono allestite collezioni etnologiche e rappresentati antichi mestieri che continuano a perdurare nel tempo, come ad esempio il mestiere di carbonaio. I musei vi riporteranno ai tempi nei quali in questi luoghi nascevano cappelli di paglia richiesti in tutta Europa e a quando la navigazione era per gli abitanti fonte prevalente di sostentamento. Le capanne dei pastori a Velika planina e il Paese dei kozolci, primo museo al mondo ad esibire questi tipici essiccatoi del fieno, vi sorprenderanno con il ricco patrimonio architettonico rurale. Visitando il castello Bogenšperk e gli altri castelli sparsi nella zona, avrete modo di avvertire lo spirito dei tempi passati, la stessa emozione sarà offerta da una visita  al monastero di Stična e agli altri punti spirituali o edifici sacri, nonché dalle bellezze medievali della città di Kamnik e da Litija, conosciuta per l’attività mineraria e l’antica ferrovia.

Pianificate la visita dei punti di interesse culturale nel Cuore della Slovenia!